Campane : la tradizione del Cuore

Un simbolo che viene da lontano, tradizione profonda per tutti e di tutti.

Si discute spesso sul suono delle Campane, sulla melodia delle Campane.

Il suono delle campane, un grande fascino dal suono antico che fa parte della quotidianità del paese.

Il suono delle campane con la loro profonda intensità è parte di noi, entra nel cuore e ci resta, ci ha fatto crescere, dona speranza. Un’altra voce con cui Dio parla all’uomo.

Le campane scandiscono il tempo. Indicano le ore, giorno e notte. Aprono la giornata con la prima Messa e salutano il giorno con l’Ave Maria. Le campane battono il tempo della vita cittadina. Il loro suono accompagna gli episodi lieti o tristi della comunità cristiana. La campana chiama a raccolta, saluta la nascita di un bimbo, amplifica la gioia per la celebrazione di un matrimonio. Contribuisce al clima di festa di tutta la comunità.

Una tradizione che dura da centinaia di anni, che ha segnato la nostra storia.

Nella cultura popolare di molti paesi europei, il suono delle campane è ritenuto in grado di allontanare gli influssi negativi e gli spiriti maligni.

Una usanza vecchia di secoli e profondamente sentita da tutti noi che non può e non deve generare polemiche, non deve creare diatribe e discussioni.

Oggi, in particolar modo a Orio al Serio, siamo immersi e sommersi dai rumori, alcuni inevitabili, altri cercati. Abbiamo smarrito il confine tra rumore, suono e musica.
Ci si è abituati, nostro malgrado, da decenni – al rumore generato dagli innumerevoli decolli degli aerei.
Quello degli aerei è un rumore, un rumore che a fatica si sopporta ma che è diventato parte integrante delle nostre abitudini. Ma ripeto, è e rimane un rumore. Quello delle campane non è un rumore : è una melodia, un suono.
Il suono delle campane è vita, è parte della storia del paese, è parte della vita della comunità e dei suoi abitanti.

Accettiamone anche ogni eventuale, piccolo disagio che può derivarne. Un dazio da poco che non crea di certo difficoltà ad alcuno.

Non dimentichiamo il ruolo profondo ed il valore delle campane nella vita della nostra comunità.
Una comunità che di certo cambia e si trasforma, ma non deve stravolgersi . La memoria delle tradizioni è e deve restare un elemento basilare del nostro vivere insieme.

Le campane da sempre sono state e sono componenti essenziali della storia segnando i momenti belli e tristi della vita di ogni paese e comunità. Ci fanno esprimere sentimenti di gioia nei giorni di festa e, ahinoi, a volte anche sentimenti di tristezza condivisi con tutti, dal rintocco secco e lento che colpisce forte.

Il suono di campane è melodia, musica di una tradizione profonda che si conserva nel cuore.
Abbiamo cura e forza di conservare questa tradizione con attenzione e rispetto. Sono certo che anche i più restii a farlo ne avranno beneficio.

Un caro rintocco … a tutti voi.

Segnaliamo con piacere la Federazione Campanari Bergamaschi che da anni lavora per il recupero e la promozione della tradizione campanaria in provincia di Bergamo e non solo.


Lascia un commento

error: I contenuti di questa pagina sono protetti !!