Caccia al posto auto

Ormai si è giunti a farsi raccomandare da alcuni potenti politici o addirittura a prenotare il posto auto sui siti di Booking.

C’è chi addirittura costringe la propria nonna, pensionata, a vigilare per strada sotto casa alla ricerca del primo posto auto che si liberi.

Personalmente ho visto il papà di un mio amico dormire su un posto auto attrezzato con sedia sdraio, coperte e perfino una lampada anti insetti in attesa del ritorno da lavoro (alle 6 del mattino) del proprio figlio che altrimenti avrebbe dovuto girovagare per ore attendendo un posto auto libero o portarsi in quel di Ponteranica, (Brusaporto o nella migliore delle ipotesi Zanica), per reperire finalmente un posto libero per la propria auto.

prenotare un posto auto a Orio al Serio
Cosa di fa per tenere il posto auto al figlio che rientra a casa | Orio al Serio
Abbiamo necessità urgente di un intervento amministrativo

La situazione è diventata talmente esagerata ed allarmante che sono nate delle nuove figure di “scafisti” che accompagnano i residenti di Orio dai remoti luoghi dove hanno la possibilità di parcheggiare la propria auto verso le loro case, distribuendo viveri e bevande per consentire un viaggio sereno, privo di pericoli e comunque confortevole.

Orio al Serio - Residenti che rientrano dal lontanissimo parcheggio della propria auto
Residenti che rientrano a gruppi – accompagnati dagli scafisti , di ritorno dal lontanissimo parcheggio della propria auto nei pressi di Brusaporto.

Gestire in maniera più attenta l’uso dei tagliandi (dei non) residenti ?

Il problema maggiore e decisamente importante – direi codice rosso – si rileva nella zona di via 4 Novembre e laterali ed in Via Risorgimento. Qui trovare un posto auto libero è un terno al lotto, anzi una quaterna !

Come se non bastasse nei mesi scorsi sono stati rimossi dei posti e trasformato altri in un “carico-scarico” 24/24h, cosa quest’ultima che non ha pari nemmeno nelle zone più trafficate di San Francisco.

Si può parcheggiare nei posti di carico e scarico merci?
Se non diversamente indicato lo spazio è da intendersi riservato al carico e scarico merci 24 ore su 24 e 7 giorni su 7.

I pochi posti disponibili sono STABILMENTE occupati da furgoni e auto di NON RESIDENTI.


  • Lavori a Orio e non sei residente ? Siamo felici di averti qui, ma il tuo tagliando Residenti deve aver valore esclusivamente negli orari di lavoro. Non deve esserti consentito “dimenticare” la tua auto nei posti riservati ai Residenti per settimane intere, giorno e notte. Terminato il tuo orario di lavoro, puoi andare a casa. Grazie.
  • Non deve essere consentito “abbandonare” il tuo autocarro dal venerdì pomeriggio sino al lunedì mattina privando del posto auto i Residenti. Non ci pare corretto.
  • Non deve essere possibile OCCUPARE STABILMENTE i posti riservati al carico-scarico perchè sono riservati all’utilizzo per cui sono stati creati.
  • Non deve essere consentito “perdonare” chi parcheggia in modo INCIVILE e MALEDUCATO, senza tagliando residenti e senza contrassegno riservato ai Disabili (quelli veri).

Vogliamo controllare e magari REVOCARE questi permessi ? E’ una richiesta così assurda ?

Vi sono dei motivi di importanza strategica nazionale per consentire a più auto di NON RESIDENTI di occupare MALEDUCATAMENTE (per settimane intere) i posti auto destinati alla gente di Orio che rientra stanca dopo una giornata di duro lavoro ?

Gentili Sig.ri che avete delega per la gestione di queste problematiche, vi invitiamo a valutare quanto avviene e se possibile individuare soluzioni alternative . La semplice constatazione che nessuno muove lamentele ufficiali non ci libera dal problema che è pesante e diventa ogni giorno più indigesto.

Lascia un commento

error: I contenuti di questa pagina sono protetti !!